I Lazzari. Romanzo storico

                 

 

 

………………….. Questa edizione è in possesso degli eredi Mastriani

.

  

Queste dediche le troviamo sia nell’edizione Napoli, Gennaro De Angelis, 1873 che in quella di Napoli, Gennaro Salvati, senza anno, forse 1897.

.

Fu pubblicato in apppendice su:

Omnibus, XXXIX-XL, nn. 103, ( 2 settembre 1871) – 21 ( 17 febbraio 1872).

Altre edizioni in volume:

– Napoli, Gennaro De Angelis, 1873, seconda edizione illustrata.

– Napoli, C. Zomack, 1878, 6 volumi, terza edizione.

– Napoli, Stabilimento Tipografico Gennaro Salvati, senza anno, forse 1897.

– Napoli, Tommaso Pironti, 1928.

– Napoli, Abe, 1976, con introduzione di N.Esposito.

.

Riduzione teatrale

– I Lazzari ovvero Festa, farna e forca. Dramma storico in cinque atti. Riduzione teatrale di Gerardo Rizzo. Si trova presso la Biblioteca Nazionale di Napoli, Sezione Lucchesi Palli.

‘O Lupomennaro d’ ‘Mercato. Dramma in cinque atti e due quadri. Riduzione teatrale di Tommaso Pironti. Napoli, 1920.

.

   SCHEDA DEL ROMANZO

   La presente scheda è stata realizzata prendendo come riferimento l’edizione: Napoli,  Editore-Tipografo Cav. Gennaro De Angelis, Strada Portamedina alla Pignasecca 44, 1873, unico volume, edizione illustrata, formato 18 x 26 in 4°

 Volume unico, Edizione illustrata.

.

   I TEMPI

   Gli avvenimenti del romanzo si svolgono esclusivamente a Napoli.

   Gli eventi salienti iniziano nel dicembre del 1847 e terminano nel novembre del 1848, con un breve riepilogo nel settembre del 1860.

 

.

INDICE

.

PERSONAGGI

.

VOCABOLI DESUETI

.

TRAMA

.

COMMENTO