STORNELLO. Una rosa

 

 

   Alla mia bella un dì tolsi la rosa,

   Ch’ancor fresca mantiensi ed odorosa.

   Il dio d’amore è quei che le dà vita,

   Perciò la rosa mia non s’è appassita.

   Io tengo sempre quell’amato fiore

   Posato sopra il mio tenero core;

   E, quando un giorno poserò sotterra,

   quel caro fior da me non si disserra.

.

  Francesco Mastriani

 

   Fu pubblicato sul giornale La Domenica il 24 febbraio 1867